Radio Popcorn


Vai ai contenuti

DANCE U.S.A. 80 e BIOGRAFIE


DANCEFLOOR CHARTS U.S.A. 1980


1 - Call Me - Blondie
2 - Shoot Your Best Shot - Linda Clifford
3 - Fame - Irene Cara
4 - Stomp! - The Brothers Johnson
5 - Relight My Fire ( Dance Mix) - Dan Hartman
6 - It's a War ( Dance Mix ) - Kano
7 - Can't Fake the Feeling (Mix) - Geraldine Hunt
8 - Upside Down - Diana Ross
9 - Funkytown - Lipps, Inc.
10 - Celebration - Kool & the Gang

DANCEFLOOR CHARTS U.S.A. 1981

1 - Dee Dee Sharp Gamble - Breaking And Entering
2 - Lime - Your Love
3 - Change - Paradise
4 - Blondie - Rapture
5 - Madleen Kane - You Can
6 - Evelyn King - I'm In Love
7 - Gino Soccio - Try It Out
8 - Modern Romance - Can You Move
9 - Patti Austin - Do You Love Me
10 - France Joli - Gonna Get Over You

DANCEFLOOR CHARTS U.S.A. 1982


1 - Dazz Band - Let It Whip
2 - Evelyn King - Love Come Down
3 - Chas Jankel - Glad To Know You
4 - Patrick Cowley - Megatron Man
5 - Cheri - Murphy's Law
6 - Sharon Redd - Beat The Street
7 - D Train - You're The One For Me
8 - Paul Parker - Right On Target
9 - Howard Johnson - So Fine
10 - Patrice Rushen - Forget Me Nots

DANCEFLOOR CHARTS U.S.A. 1983

1 - Shannon - Let The Music Play
2 - Indeep - Last Night A D.J. Saved My Life
3 - Men Without Hats - The Safety Dance
4 - Donna Summer - She Works Hard For The Money
5 - Stephanie Mills - Pilot Error
6 - Thompson Twins - Lies
7 - Human League - Fascination
8 - Rhetta Hughes - Angel Man
9 - Slingshot - Medley Do It Again - Billie Jean
10 - Heaven 17 - Let Me Go!

DANCEFLOOR CHARTS U.S.A. 1984

1 - George Kranz - Din Daa Daa (Trommeltanz)
2 - Jellybean - The Mexican (Dance Mix)
3 - Sheila E. - The Glamorous Life (Club Mix)
4 - Deniece Williams - Let's Hear It For The Boy
5 - Chaka Khan - I Feel For You (Remix)
6 - Ollie & Jerry - Breakin'... (Club Mix)
7 - The Earons - Land Of Hunger (Extended Mix)
8 - Shannon - Give Me Tonight
9 - Wang Chung - Dance Hall Days
10 - M + M - Black Station White Station(Dance Mix )

DANCEFLOOR CHARTS U.S.A. 1985


1 - Patti LaBelle - New Attitude (Extended Mix)
2 - Kool & The Gang - Fresh (Remix)
3 - Exposé - Point Of No Return (Extended Mix)
4 - Aretha Franklin - Freeway Of Love (Rock Mix)
5 - Paul Hardcastle - 19 (Extended Mix)
6 - Billy Ocean - Loverboy ( Club Remix)
7 - Tears For Fears - Everybody Wants To Rule...
8 - Nuance Featuring Vikki Love - Loveride
9 - Dan Hartman - We Are The Young (Club Mix)
10 - Kajagogo - Turn Your Back On Me

DANCEFLOOR CHARTS U.S.A. 1986

1 - Baby Talk - Alisha
2 - Slave to the Rhythm (Dance Mix) - Grace Jones
3 - If You Should Ever Be Lonely - Val Young
4 - I Can't Wait - Nu Shooz
5 - Kiss (Mix) - Prince and the Revolution
6 - Say It, Say It - E. G. Daily
7 - Rumors - Timex Social Club
8 - Ain't Nothin' Goin'... (Dance Mix) - Gwen Guthrie
9 - When I Think of You (Ext.Mix) - Janet Jackson
10 - Word Up! - Cameo

DANCEFLOOR CHARTS U.S.A. 1987

1 - I Wanna Dance with Somebody (Mix) - W. Houston
2 - Showing Out ( Ext.Mix) - Mel and Kim
3 - Strangelove (Mix) - Depeche Mode
4 - Fascinated (Ext.Version)- Company B
5 - Looking for a New Love - Jody Watley
6 - Someone Like You - Sylvester
7 - Come Go with Me (Dance Mix) - Exposé
8 - Catch Me (I'm Falling) - Pretty Poison
9 - The Real Thing (Mix) - Jellybean feat. S. Dante
10 - Control - Janet Jackson

DANCEFLOOR CHARTS U.S.A. 1988


1 - So Emotional (Dance Mix) - Whitney Houston
2 - The Way You Make Me Feel - Michael Jackson
3 - Together Forever (Mix) - Rick Astley
4 - Theme from S. Express (Dance Mix) - S. Express
5 - Pump up the volume (Mix) - M/A/R/R/S
6 - Stand up for your love rights - Yazz
7 - I Don't Want Your Love (Lp Version) - Duran Duran
8 - Weekend (Dance Mix) - Todd Terry
9 - Monkey (Mix) - George Michael
10 - Tribute (Mix) - Pasadenas


DANCEFLOOR CHARTS U.S.A. 1989

1 - Pump Up the Jam - Technotronic
2 - Express Yourself (Mix) - Madonna
3 - Back to Life - Soul II Soul
4 - Good Life (Mix) - Inner City
5 - All She Wants Is (Mix) - Duran Duran
6 - She Drives Me Crazy - Fine Young Cannibals
7 - Buffalo Stance (Mix) - Neneh Cherry
8 - Real Love - Jody Watley
9 - French Kiss (Mix) - Lil Louis
10 - Like a Prayer (Dance Mix) - Madonna


BIOGRAFIE ARTISTI 1980 - 1989

Blondie - Sulla scia artistica della musica punk-rock degli anni 70 nasce negli Stati Uniti il gruppo dei Blondie, primi fondatori la conosciuta Deborah Harry, cantante e Chris Stein. La band riesce a suonare regolarmente allo Studio 54 di New York, la popolarità fa si che nel 1976 incidono il primo singolo X-Offender e un album d'esordio, la voce particolare e la sensualità di Deborah da quella marcia in piu' ed ottiene un discreto successo. Un anno dopo ritornano con il 33 giri Plastic Letters, scalano così le difficili classifiche inglesi, americane e australiane. La svolta mondiale avviene nel 1978 con il terzo album Parallel Lines, i singoli estratti Hanging On The Telephone e Picture This vanno molto bene, ma con il 45 giri Heart of Glass arrivano in vetta alla classifica americana e non solo, anche in Europa il gruppo vende e questo brano diventerà un classico revival. Nel 1979 esce Eat To The Beat, all'interno i brani Dreaming e Atomic, pezzi piu' rock-disco che riconfermano parzialmente il favore del pubblico alla band. Con gli anni ottanta arriva l'album Auto American, che contiene la famosissima Rapture, brano molto disco caratterizzato da sonorità ricercate, l'altro singolo The Tide Is High invece è molto piu' reggaeggiante, ma comunque funziona. Con il 1982 viene pubblicato l'album The Hunter, purtroppo l'album non entra nemmeno in classifica e proprio per questo si manifestano parecchi dissapori all'interno e il gruppo decide di sciogliersi subito dopo. Solo Deborah Harry continuò con alti e bassi la carriera da solista.

Whitney Houston - La cantante americana sin dalla nascita avvenuta nel 1963 eredità le qualità vocali dalla madre nota cantante di quel periodo e la vita da palcoscenico. Per un certo periodo alterna session vocali in studio di registrazione, al lavoro di modella, ma durante una serata il manager della casa discografica Arista la vide e la mise sotto contratto cominciando a cantare per artisti della stessa etichetta. Finalmente nel 1985 esce il suo primo album e il singolo How Will I Know, che entra direttamente al n° 1 in classifica USA rimanendoci per piu' di tre mesi, contenute nel 33 giri anche altre hit: il lento All at Once, You Give Good Love,Thinking About You e Greatest Love of All, questo lavoro vende la bellezza di quasi 30 milioni di copie. Torna nel 1987 con il Mix 45 giri I Wanna Dance with Somebody, che amplifica ancora di piu' l'escalation dell'artista, altri successi sono contenuti nell'album Whitney , come: Love Will Save The Day, Where Do Broken Hearts Go, Didn't We Almost Have It All e So Emotional. In occasioni delle Olimpiadi del 1988 esce il singolo One Moment in Time, gli anni novanta la vedono protagonista con I'm Your Baby Tonight e l'album omonimo, oltre al singolo All The Man That I Need e nel 1992 esegue la colonna sonora del film Bodygard dove partecipa come attrice e vende la bellezza di 40 milioni di copie. L'artista detiene parecchi record mondiali, come ad esempio ben sette singoli al n° 1 nella classifica di Billboard e aver venduto quasi 200 milioni di dischi in tutto il mondo.

Janet Jackson - L'artista sin dalla più tenera età è al contatto con la musica e il ballo, è infatti sorella minore di Michael Jackson e dei Jackson 5, partecipa in televisione a telefilm americani e musical. Tra il 1982 e l'84 escono dei lavori discografici curati dal padre che hanno poca fortuna. Nel 1986 invece la produzione affidata a Jimmy Jay e Terry Lewis da vita all'album Control, che proietta il 33 giri in vetta a tutte le classifiche di mezzo mondo, tra i brani il primo singolo Nasty , di seguito When I Think of You e Control, si conferma miglior disco dell'anno. Sempre negli anni 80 e piu' precisamente nel 1989 ritorna con la stessa produzione e con il 33 giri Rhythm Nation 1814 che supera il precedente lavoro, tra i singoli da segnalere Rhythm Nation, Miss You Much, Love Will Never Do. Con gli anni 90 e fino ai giorni nostri Janet sforna album che la portano ad essere sempre protagonista. Sono più di 100 milioni i dischi venduti.

Madonna - Americana e artista a tutti gli effetti, sin da piccola mette in evidenza le sue doti di cantante e ballerina, infatti arrivata al college riceve una borsa di studio per il ballo e così verso la fine degli anni 70 emigra a New York. In questa nuova città frequenta gli ambienti artistici giusti e grazie alle amicizie riesce nel 1983 a farsi produrre il primo 33 giri che prende il nome di Madonna. Con il singolo Everybody entra in classifica anche in Europa e successivamente arrivano: Holiday, Lucky Star, Boderline e Physical Attraction. Il successo viene riconfermato nel 1984 con Like a Virgin, l'album vola ai primi posti, altri estratti sono: Material Girl, Dress you Up, Over and Over e Angel. Questi primi due album collezionano piu' di 25 milioni di copie vendute. Arriva nel 1986 True Blue, questo nuovo lavoro schizza subito al numero uno, ed è una miniera di successi: Live to Tell, La Isla Bonita, Papa don't Preach, Open your Heart e Where the Party, che fanno realizzare altri 25 milioni la copie vendute. Il periodo è così prolifero' che esce dopo pochi mesi la colonna sonora del film Cercasi Susan Disperatamente, dove Madonna è attrice, le tracce incluse sono: Who's that Girl, Into the Groove, Can't Stop, Causing a Commotion e Look of love. Vista la popolarità ormai mondiale dell'artista ci sono le premesse per un Tour in giro per il mondo e una raccolta di brani remix dal titolo You Can Dance, che sforna 6 milioni di copie acquistate. Nel 1989 terzo album e altro boom di consensi con Like a Prayer, numero uno in classifica, gli altri singoli sono: Express Yourself, Keep It Together e Cherish, in totale sono 17 i milioni di copie vendute. Arrivano gli anni 90 e ritorna la Madonna attrice, con il film e colonna sonora di Dick Tracy, che contiene il SuperHit Vogue e Hanky Panky e altre 6 milioni gli album venduti. Di seguito un'altra raccolta e ottimi album confermano l'artista tra le prime protagoniste del mondo musicale, cosa che continua fino ai nostri giorni, grazie a una vena artistica sempre attenta alle nuove tendenze e alla moda.

Depeche Mode - Verso la metà degli anni 70 Vince Clark, esperto musicista cercava la voce adatta per formare un gruppo e incontra David Gahan in un locale, è impressionato dal suo tono di voce, così da quel momento nascono i primi Depeche Mode. Il primo singolo inciso nel 1980 si intitola Photographic, in seguito esce anche il brano Dreaming of Me che entra in classifica e di seguito New Life che conferma il successo. Viene pubblicato il primo album Speak & Spell, che contiene anche uno dei brani fondamentali della band: Just Can't Get Enough. Il successo arrivato quasi inaspettato fa si che Vince Clarke, persona molto riservata, abbandoni il gruppo, al suo posto subentra Martin Gore, esperto tastierista e compositore, il suo apporto è determinante per il secondo album del 1982: A Broken Frame, contenente le traccie: Leave In Silence e See You. Con il 1983 di nuovo un 33 giri: Construction Time Again, i singoli estratti sono Everything Counts, che scala velocemente le classifiche, un anno dopo arriva Some Great Reward, i 45 giri inclusi sono People are People e Master and Servant, che confermano il vigore artistico della band e finalmente riescono ad arrivare in classifica in america. Così nel 1985 esce la prima raccolta Singles 81-85 con gli inediti Shake the Disease e It's Called a Heart. Nel 1986 le sonorità diventano piu' cupe e dark e l'album Black Celebration ne è la prova, il pezzo di punta è Stripped. Immediatamente un anno dopo esce Music For The Masses, l'album è preceduto dal mix dance Strange Love, buon successo, seguito da Never Let Me Down Again e Behind The Wheel che consacrano nel mondo la band, immediatamente dopo arriva un doppio album di successi intitolato 101. Gli anni 90 partono con un'altro lavoro Violator, che conferma al passo coi tempi il gruppo, i singoli sono gli incredibili e indimenticabili: Enjoy the Silence e Personal Jesus, con gli anni le produzioni sono state sempre intense, confermando le doti musicali e artistiche dei Depeche Mode.

Billy Ocean - Il cantante si è messo in luce a cavallo degli anni 70/80 per una lunga serie di successi musicali da discoteca invidiabili, grazie alla sue doti vocali e a una famiglia di musicisti, originario di Trinidad ma inglese di adozione ha piazzato molti singoli in vetta alle classifiche di vendita e tra i piu' ballati, arrivando a conquistare europa e america. Incide un primo album nel 1976 da cui estrae Love Really Hurts Without You che ha un buon successo in Gran Bretagna e Stati uniti, ma è nell'80 che arriva la svolta con: Are You Ready e Stay The Night, due 45 giri molto disco e con buone sonorità, dal 33 giri City Limit. Nel 1981 esce Night, nel 82 Inner Feelings e nel 83 Red Light Spells Danger, tre ottimi album con suoni soul funky raffinati. Arriva il 1984 e viene pubblicato Suddenly con un'altro successo Caribbean Queen, che svetta in testa alle classifiche. Nel 1986 pubblica il 33 giri Love Zone, che contiene When The Going Gets Tough, The Tough Get Going, le vendite vanno molto bene e soddisfano le aspettative. Nello stesso anno viene alla luce Emotions In Motion con il mix On the run. Altra ottima produzione nel 87 con Red Light, le hit disco sono: Red Light Spells Danger e Love Really Hurts Without You. Con il 1988 si chiude una serie di successi con il 33 giri Tear Down These Walls e il singolo Get Outta My Dreams, Get in My Car. Gli anni novanta sono dedicati ad altri lavori minori, una serie di concerti e la pubblicazioni di raccolte di successi.



Torna ai contenuti | Torna al menu