Radio Popcorn


Vai ai contenuti

DANCE U.S.A. 70 e BIOGRAFIE


DANCEFLOOR CHARTS U.S.A. 1975

1 - You're the first the last my everything - Barry White
2 - Kung Fu fighting - Carl Douglas
3 - The Hustle - Van McCoy
4 - Reach out I'll be there - Gloria Gaynor
5 - Foot stomping music - Hamilton Bohannon
6 - Lady Marmalade - Patti LaBelle
7 - Rock the boat - The Hues Corporation
8 - Never can say goodbye - Gloria Gaynor
9 - Get Down Tonight - K.C. Sunshine Band
10 - Sky High See All - Jigsaw


DANCEFLOOR CHARTS U.S.A. 1976


1 - Overture ( Dance Mix) - D.C. Larue
2 - Disco Inferno - The Trammps
3 - Quiet Village ( Dance Mix) - The Ritchie Family
4 - Girl Don't Make Me Wait ( Dance Mix) - Patti Brooks
5 - San Francisco - Village People
6 - I Feel Love - Donna Summer
7 - Do What You Wanna Do - T-Connection
8 - Hold Tight - Vicki Sue Robinson
9 - Got to Give It Up, Pt. 1 - Marvin Gaye
10 - Slowdown - John Miles


DANCEFLOOR CHARTS U.S.A. 1977


1 - Thelma Houston - Don't Leave Me This Way
2 - Donna Summer - Spring Affair
3 - The Originals - Down To Love Town
4 - Carol Douglas - Midnight Love Affair
5 - Bee Gees - You Should Be Dancing
6 - Andrea True Connection - More, More, More
7 - Donna Summer - Try Me, I Know We Can Make It
8 - Diana Ross - Love Hangover
9 - The Mighty Clouds Of Joy - Mighty High
10 - Supremes - I'm Gonna Let My Heart Do The...


DANCEFLOOR CHARTS U.S.A. 1978


1 - Edwin Starr - Contact
2 - Patrick Hernandez - Born To Be Alive
3 - France Joli - Come To Me
4 - Cher - Take Me Home
5 - Anita Ward - Ring My Bell
6 - Deniece Williams - I've Got The Next Dance
7 - Diana Ross - No One Gets The Prize/The Boss
8 - Gloria Gayno - I Will Survive
9 - Donna Summer - Hot Stuff / Bad Girls
10 - Destination - Move On Up / Up Up Up


DANCEFLOOR CHARTS U.S.A. 1979

1 - Mac Arthur Park Suite - Donna Summer
2 - Shake Your Groove Thing - Peaches & Herbie
3 - Come Into My Heart - USA-European Connection
4 - You Make Me Feel (Mighty Real) - Sylvester
5 - From East to West - Voyage
6 - After Dark - Patti Brooks
7 - Boogie Oogie Oogie - A Taste of Honey
8 - If My Friends Could See Me Now - Linda Clifford
9 - Freak - Chic
10 - Y.M.C.A. - Village People





BIOGRAFIE ARTISTI 1975 - 1979


Gloria Gaynor - La cantante statunitense iniziò la sua carriera negli anni 60 in un gruppo di musica jazz e soul. Grazie alle sue doti vocali nel 1974 da solista pubblica la cover di Never Can Say Goodbye, il 45 giri diventa il suo primo grande successo, entrando nei primi 10 della classifica americana. Il motivo fu tra i primi a dar vita al fenomeno della disco music. L'anno dopo pubblica il suo primo 33 giri che contiene anche un'altra cover: Reach Out, I'll Be There, dei The Four Tops, altre tracce meno note sono: Casanova Brown e How High the Moon. Il 1978 vede la nascita dell'album Love Tracks, che contiene il singolo conosciuto in tutto il mondo: I Will Survive, il successo fu planetario. La curiosità è che la casa discografica aveva pubblicato il 45 giri con la canzone incisa sul lato B, ma furono i Disc-jockey a passare il pezzo capendo le potenzialità. Il brano esordì in vetta alla classifica di Billboard Magazine già alla prima settimana, ma il singolo divenne una pietra miliare del movimento discomusic nel pianeta. Il declino della stessa segnò anche la fine della carriera di Gloria Gaynor, che solo nel 1983 con I Am What I Am conobbe di nuovo la ribaltà. L'artista ancora oggi rimane legata a quel periodo che porta in giro per il mondo con i suoi concerti super richiesti.

KC and the Sunshine Band - Sicuramente è uno dei gruppi musicali USA tra i maggiori esponenti del movimento disco music. Sono innumerevoli le hit che hanno fatto cantare intere generazioni. La band viene fondata da Harry Wayne Casey, in arte K.C., impiegato presso la casa discografica TK Records, a lui si unì Richard Finch autore dei testi e dei suoni, per il progetto arrivarono anche i maggiori stumentisti del momento, infatti Chris Minten, amico di Casey, fece da talent scout alla composizione e alla ricerca degli elementi per il gruppo quasi tutti di colore. Dopo un paio di produzioni senza successo con sonorità Rhythm & Blues finalmente esce nel 1974 Queen of Clubs, brano che regala le prime soddisfazioni.Nel 1975 arriva la svolta, esce l'album KC and the Sunshine Band, il 33 giri contiene una incredibile carrellata di successi e il gruppo vende tre milioni di copie solo negli Stati Uniti, tra i singoli che arrivano al primo posto in classifica: Get Down Tonight , bissato da: That's the Way (I Like It), che fu Grammy Award nel 1976. E' con il terzo album che la consacrazione raggiunge il massimo, sono ben tre i 45 giri che entrano nelle Hit dei dischi più venduti in America, i brani sono: I'm Your Boogie Man, Shake Your Booty e Keep It Comin' Love. La fama si conferma anche con il brano Please Don't Go, uscito verso la fine del 1979 e numero uno. Il declino del fenomeno disco music piomba anche su i KC and the Sunshine Band, vena artistica esaurita e due album senza enfasi fanno si che solo nel 1983 si riassapora l'odore delle classifiche con il loro ultimo hit : Give It Up. Nonostante tutto la casa discografica non rinnova a loro il contratto. E nel 1985 il gruppo si scioglie. La band comunque ha avuto una popolarità internazionale, sono 75 i milioni di copie di dischi venduti.

Donna Summer - Nata a Boston, negli Stati Uniti, è la piu' nota cantante anni 70, grazie alla lunga serie di successi divenne la regina della Discomusic. Verso la fine degli anni 60 lascia la famiglia perchè scritturata in Germania nel musical Hair. Qui a Monaco di Baviera incontra Giorgio Moroder e Pete Bellotte che diventano suoi produttori. Nel 1974 incide il primo album Lady of the Night, ma solo un anno dopo arriva il vero successo con l'LP Love to Love You Baby, il brano omonimo è una rivoluzione nel panorama musicale dove il canto si mischia a una voce sussurrata e ansimante, la traccia è lunga ben diciassette minuti. La ricca produzione discografica dà vita nel 1976 a A Love Trilogy e all'album Four Seasons of Love e ai singoli Spring Affair e Could it be Magic, ritorna nel 1977 con il 33 giri I Remember Yesterday, che contiene il singolo I Feel Love, brano che rimarra' negli annali perchè influenzerà con le sue ritmiche particolari la stessa disco music, la musica elettronica e quella techno. Sempre nel 1977 esce l'album Once Upon a Time e subito dopo Live and More, album che contiene un'altra traccia di diciassette minuti: Mac Arthur Park Suite, ma anche la hit Last Dance. Nel 1979 ritorna alla grande con l'album Bad Girls che contiene il singolo Hot Stuff, e nello stesso anno pubblica On the Radio, entrami i lavori raggiungono il numero uno in classifica. Con Barbra Streisand nello stesso anno il 45 giri No More Tears. Nel 1980 Donna Summer lascia gli autori storici Moroder e Bellotte a favore di Quincy Jones, con lui pubblica l'album The Wanderer e nel 1982 la canzone Love Is in Control, nell' 83 la traccia She Works Hard For The Money. Gli anni ottanta e la fine della discomusic non compromettono la carriera di Donna Summer che nel 1987 esce con il 45 giri Dinner with Gershwin, buon successo e nel 1989 con il singolo This Time I Know It's for Real, hit in Europa e negli Stati Uniti, seguito da I Don't Wanna Get Hurt. La cantante che ancora è attiva discograficamente finora ha venduto oltre cento milioni di copie in tutto il mondo.






Torna ai contenuti | Torna al menu